top of page

Saggezza gentile

Aggiornamento: 29 mar 2023


In una scia di parole

Beatrice Balsamo

Mursia 2023


Dal 15 maggio in libreria


“Saggezza-phrònesis”, significa pensare con saggezza, capire quel che è necessario fare in un dato momento Oggi è sempre più problematico il rapporto con se stessi e con gli altri: è venuta meno la capacità di trovare orientamento nel mondo. Tutto ciò genera disagio, smarrimento, isolamento, indifferenza, violenza che ci approssima alla distruzione della vicina guerra in Ucraina. Si tratta pur sempre di dismisura. Il saggio di Beatrice Balsamo, di contro, si interroga sul valore del pensiero ospitale e fecondo che si intreccia con diversi saperi e promuove una mente più inclusiva e dialogale. Tale pensiero si regge su ciò che gli antichi chiamano “Saggezza - phrònesis”, pensare con saggezza, capire quel che è necessario fare in un dato momento; si tratta di un comportamento che non può mai essere astratto dalla situazione ed è quindi collegato al “giusto mezzo” (inteso come possibilità, scelta migliore). La saggezza induce ad avere coscienza dei limiti, dei confini, che sono nella vita, e della capacità “flessibile” di fronte alle cose umane. Sollecita a comprendere se stessi e le altrui ragioni e trovare soluzioni non unipolari e rigide, ma capaci di apprendere dalle situazioni e dagli altri, “poiché l’uomo non ha in sé tutta la conoscenza, ma deve cercare di apprendere anche dalle parole altrui” (Sofoclee, Antigone).

24 visualizzazioni
bottom of page