top of page

La religione come fenomeno.


Ricerche e studi a partire da Michel Henry,

a cura di P. De Simone e R. Formisano.


L’incontro tra fenomenologia e religione è da sempre oggetto di vivaci dibattiti. Non è possibile non notare come questo interesse per tematiche inerenti alla sfera del “religioso” attraversi il campo delle ricerche fenomenologiche fin dalla formazione dei primi circoli animati dagli allievi di Husserl. Pensare, accostandole, fenomenologia e religione non significa però pretendere di subordinare uno dei due termini all’altro. Che cosa vuol dire allora trattare la religione come fenomeno? E che cosa è da intendere per fenomeno? La questione riguarda il “senso” dell’apparire e della connessione che, nel suo darsi, l’apparire offre al pensiero. Gli studi raccolti in questo volume si confrontano con le sollecitazioni provenienti dalla filosofia di Michel Henry e dal suo progetto di revisione della fenomenologia che, nella sua radicalità, apre lo spazio per ripensare in modo nuovo il legame antico che, nel pensiero dell’origine, vede inestricabilmente intrecciarsi filosofia e religione. Saggi di: Carla Canullo, Philippe Capelle-Dumont, Giuseppina De Simone, Anne Devarieux, Anna Donise, Roberto Formisano, Ezio Gamba, Jean Leclercq, Giuseppe Lorizio, Felice Masi, Vittorio Perego, Nicola Salato, Giuliano Sansonetti


Maggiori informazioni su https://www.orthotes.com/prodotto/la-religione-come-fenomeno/


15 visualizzazioni
bottom of page