L'etica nel futuro


a cura di Luigi Alici, Francesco Miano

Orthotes 2020, 528 pp.


Il nesso tra etica e futuro è apparso sempre come centrale nella storia del pensiero morale. Ma ecco che, all’improvviso, questo futuro non sembra più garantito e appare come una dimensione che sfugge del tutto a ciò che per tanto tempo si è pensato intorno a norme, valori, relazioni, vincoli, responsabilità. La domanda su quale sarà l’etica nel futuro, su come dobbiamo immaginarla nel contesto di un mondo ancora da venire, eppure già imminente e alle porte, non è motivata soltanto dalla curiositas, ma ci è imposta soprattutto dai rapidi e radicali cambiamenti – sul piano scientifico, tecnologico, sociale, economico – che caratterizzano la nostra epoca e mutano profondamente la fisionomia di quel che fino ad ora appariva come dotato di una certa riconoscibilità e stabilità. Una domanda radicale che questo volume raccoglie e sviluppa entro un quadro ricco e articolato di riflessioni e di provocazioni, suscitando questioni cruciali e decisive per il nostro tempo.


Con saggi di Fabrizia Abbate, Alessia Araneo, Lucia Arcuri, Angela Arsena, Maurizio Balistreri, Giulia Battistoni, Calogero Caltagirone, Carmen Caramuta, Viola Carofalo, Michele Cardinali, Giovanna Costanzo, Gennaro Giuseppe Curcio, Mario De Caro, Valentina Erasmo, Fabio Fossa, Alessandra Gasparetto, Dario Gentili, Giampaolo Ghilardi, Giorgio Grimaldi, Antonio Frank Jardilino Maciel, Sandra Laugier, Ralf Lüfter, Consuelo Luverà, Ilaria Malagrinò, Francesca Marin, Antonio Marturano, Fabio Mazzocchio, Angela Michelis, Bruno Moroncini, Igor Pelgreffi, Antonio Petagine, Donatella Pagliacci, Silvia Pierosara, Paola Ricci Sindoni, Gino Roncaglia, Ivan Rotella, Anna Pia Ruoppo, Leopoldo Sandonà, Antonio Scoppettuolo, Damiano Simoncelli, Simona Tiribelli, Alessandro Volpe

1 visualizzazione