top of page

"Con la forza del pensiero" - Il caso Neuralink: un'analisi tra scienza e neuroetica

15 febbraio 2024, Università degli studi di Milano, Dipartimento di studi internazionali, giuridici e storico-politici, aula 431, via Festa del Perdono 7, Milano

in streaming su MS TEAMS


L'annuncio di un impianto cerebrale da parte della società di biotecnologie Neuralink ha suscitato attenzione mondiale, entusiasmi e allarmi. Neuroscienziati, filosofi e giuristi - 10 tra i principali esperti  in materia - discuteranno, su iniziativa dell'Università di Milano e della Sine, in un instant seminar la mattina di giovedì 15 febbraio (via Festa del Perdono, 7, aula 431) per condividere con tutti gli interessati alcune riflessioni sul tema. Le domande di partenza saranno: cosa sappiamo davvero? è questo il futuro? che garanzie per i pazienti? leggere la mente violerà la privacy? quali problemi etici sorgono? servono nuovi neurodiritti?


Intervengono:

MICHELA BALCONI, Università Cattolica di Milano

MARCELLO IENCA, Technical University of Munich

ANDREA LAVAZZA, Centro Universitario Internazionale, Arezzo

FRANCESCA MINERVA, Università di Milano

FEDERICO G. PIZZETTI, Università di Milano

MASSIMO REICHLIN, Università Vita-Salute San Raffaele

FRANCESCO SAMORÈ, Fondazione Giannino Bassetti

VITTORIO A. SIRONI, Università di Milano-Bicocca

SARAH SONGHORIAN, Università Vita-Salute San Raffaele

MARTA SOSA NAVARRO, Università di Milano-Bicocca  


Si può partecipare in presenza e in remoto (link sulla locandina)


Locandina:


Locandina Tavola Rotonda del 15_2_2024 su Neuralink_
.pdf
Download PDF • 885KB



4 visualizzazioni
bottom of page